Casa Prun di Negrar

La casa di Prun è una casa che è oramai entrata nella storia e nel cuore degli abitanti di San Giovanni Lupatoto, perché è di proprietà della parrocchia da più di 50 anni e generazioni di ragazzi diventati nel frattempo adulti si sono succeduti nei vari campiscuola. Per anni è stata pure gestita insieme con l’Azione Cattolica Diocesana.Tuttora è molto viva e usata per attività estive con campiscuola per ragazzi ma anche per famiglie da giugno a settembre di ogni anno. Ma è usufruibile anche in inverno e nei fine settimana invernali essendo dotata di riscaldamento.

 

 



Ciò che la rende attraente.

  • Lo splendido bosco che la attornia. Ci sono 45.000 mq sul retro della casa di proprietà della parrocchia per lo più di bosco molto vario che consente giochi e passeggiate, ma c’è anche un discreto campo da calcio e una radura più che sufficiente per giochi e posto per falò. Ma ci sono altri boschi vicini, usufruibili. Davanti ad essa c’è un cortile grande dove si può giocare anche pallavolo.
  • L’altitudine. E’ a 600 metri s.l.m. e quindi in estate riesce a sfuggire in genere alla grande afa che spesso attanaglia la pianura, e la temperatura è sempre 4-5 gradi più fresca dello stesso capoluogo Negrar. E all’inverno è comunque sempre accessibile anche da pullman.
  • La casa è spaziosa: le camere ( 2 da 10 posti; 5 da 8 posti; 1 da 4; 2 da 2 posti tot. 68 ) Al piano terra: un salone grande, una sala da pranzo e altre 3 sale di più di 20 mq l’una e di una piccola sala per animatori). C’è inoltre una cucina rifornita di tutto per una buona autogestione, con frighi e dispense.
  • Possibilità dell’autogestione solo per gruppi parrocchiali e scout, seguendo scrupolosamente le istruzioni fornite sotto in PDF e scaricabili.
La casa pur mantenendo fondamentalmente la struttura di un tempo, è stata progressivamente messa a norma secondo le leggi della sicurezza, si è dotata tutta di solette in calcestruzzo, ma si è anche abbellita con buona parte di soffitti in legno, di letti a castello in legno massiccio. Si è inoltre portato il metano alla casa, rendendo il riscaldamento meno inquinante, più sicuro e più controllabile nel consumo.
(per informazioni : 045 545136)

 


 


Scarica il Regolamento e il Modulo per la Prenotazione

Site Login