Consiglio Pastorale Parrocchiale


CONSIGLIO PASTORALE PARROCCHIALE 

PERCHÉ ESISTE IL CONSIGLIO PASTORALE?

Non tanto per dare una mano al parroco nella organizzazione della parrocchia, ma perché proprio perché siamo cristiani e membri della chiesa formiamo una comunità, ci sentiamo membri attivi e responsabili della sua vita e contribuiamo con doti e responsabilità diverse alla sua crescita e alla sua missione di testimonianza del Vangelo.



CHE COSA NON È?
      
Non è un circolo chiuso
     
Non è il gruppo degli “amici” del parroco
     
Non è la Commissione degli Affari Economici
     
Non è un secondo consiglio comunale o politico



CHE COSA È?

Un “Osservatorio” in cui trovano eco tutti i problemi, le attese, le osservazioni, le richieste che emergono dalla vita della comunità in ordine alla fede e alla vita cristiana;    
Un segno espressivo di comunione fraterna e luogo di incontro, di dialogo, di confronto.



CHE COSA FA?

Riflette sulla vitalità e la situazione di fede della Parrocchia, individua le esigenze più urgenti, studia dei progetti pastorali anche a lungo termine, ne programma gli interventi concreti e i mezzi adeguati per attuarli.


DI QUALI ARGOMENTI SI OCCUPA?
Tutti quelli che riguardano la comunità cristiana: la CATECHESI e la FORMAZIONE, la LITURGIA, la CARITÀ, l’EVANGELIZZAZIONE, le ATTIVITA VARIE, delineando un programma pastorale all’inizio dell’anno.



DA CHI E’ COMPOSTO?

Poiché la parrocchia è una comunità di fede, il CPP sarà composto da persone che vivono la fede in una appartenenza concreta alla comunità cristiana e ne hanno a cuore il bene e la crescita. Tale gruppo sarà rappresentativo della realtà concreta della Parrocchia (gruppi parrocchiali). Questa rappresentanza però, in una comunità di cristiani, non può essere intesa in senso politico o sindacale: non si tratta di difendere i diritti di qualcuno o rivendicare qualcosa, ma di portare il contributo dei singoli o dei gruppi, per la ricerca del bene di tutta la comunità, secondo uno spirito di comunione. Questo criterio aiuta a comprendere in senso giusto il potere “consultivo” e non “deliberativo” che il Consiglio possiede.



COS’È PREVISTO?
Un regolamento.
 Una segreteria.
Il collegamento con tutta la Parrocchia.
Un calendario di incontri



DA QUANTI MEMBRI È COMPOSTO?

Tenendo conto della grandezza della nostra Parrocchia, si è fissato il numero dei membri da 25 a 30 consiglieri.



MEMBRI DEL CONSIGLIO PASTORALE PARROCCHIALE 2015-2019

Presbiteri, ministri ordinati e religiosi:
don Mauro Bozzola
don Mattia Mengalli
don Luigi Forigo
diacono permanente Galantini Giampietro
suor Robertina Cottini
suor Maria Letizia Girardello

Laici:
Anderloni Marco
Bianchi Graziella
Bottacini Marco e Doro Petra
Bottacini Susanna
Brusco Stefano
Carretto Lucia
Cunico Lara
Donà Maria Cristina
Fasoli Paolo e Castagna Paola
Galeotto Simone
Ghini Maria Grazia
Giostri Edoardo
Lerin Luca
Lonardi Federica
Maffè Roberto
Marconcini Luana
Mella Stefano e Provolo Marina
Mischi Ruggero
Moscardo Enrico
Novelli Enrico e Speri Marina
Stoppato Liliana
Taietta Lino

La Segreteria del CPP è composta da don Mauro, Luca Lerin, Luana Marconcini e Liliana Stoppato.


Site Login