Spiazzi 2015

Testimonianza di Maurizio e Sara (famiglia Gubiani)

Siamo partiti da Gemona con una macchina farcita di tutto e la testa piena di aspettative sulla settimana che ci aspettava a Gromo ma è bastato un primo veloce incontro presso il luogo di ritrovo iniziale a Bergamo che già ci sentivamo parte del gruppo.
Arrivati a Spiazzi, la certezza di trovarci in un luogo di relax e serenità ci ha permesso di metterci a proprio agio.
Memorabili sono stati i "sentieri per famiglie" e inaspettata la tenacia di Giosuè a resistere alla fatica delle salite e delle discese che la montagna richiede.
La compagnia di tutti è stata gradevole e ci ha fatto comprendere ancora di più come esperienze di comunità come questa siano importanti.
Giosuè ricorda spesso di quanto si sia divertito a correre velocissimo col bob, di come sia salito in alto con la seggiovia e di come fossero belle le moto da trial e spesso chiede quando potrà rivedere i suoi amici della montagna.
Non sempre abbiamo potuto condividere il prezioso momento di riflessione di fine giornata perchè anche Enea a modo suo partecipava alla vivacità delle adorabili piccole pesti.
Stimolanti sono state le escursioni fatte insieme sopratutto quella alla miniera, la ferrata e l'attesa festa della birra col mercato in paese.
Tocca sana di fine giornata senza dubbio sono state le serate solo maschi e la sola serata donne.
Siamo tornati con la macchina piena di panni sporchi, qualche chilo in più e tanti amici.
Alla prossima...

Testimonianza di Giacomo

Durante la settimana di vacanza in montagna per me i momenti più belli sono stati le sfide a calcetto con Chiara, Paolo e Zeno ed anche con i papà.

Testimonianza di Giorgia

Penso che la cosa più bella sia stato lo stare insieme tra di noi come una grande famiglia dentro alla quale ognuno a riscoperto anche un po’ dei valori della bellezza della propria.